Isolmant per il ristorante pizzeria di Bubbio "da Frankino"

Isolmant per il ristorante pizzeria di Bubbio "da Frankino"

Isolmant per il ristorante pizzeria di Bubbio "da Frankino"

Grazie alla tecnologia acustica firmata Isolmant scelta per l’intervento di ristrutturazione del ristorante pizzeria “da Frankino” di Bubbio (AT), gli inquilini dei piani superiori dello stabile potranno vivere indisturbati la propria vita quotidiana. 

Un intervento di riqualificazione completo che grazie alle tecnologie Isolmant impiegate ha permesso di ottenere un eccellente isolamento acustico sia per il ristorante che per gli abitanti dei piani residenziali superiori. 
Nello specifico si è intervenuti nel solaio interpiano con la posa sottomassetto di Isolmant UnderSpecial e della Fascia Perimetrale Tecnica Doppio Spessore, Per incrementare ulteriormente l'efficacia dell'intervento ed evitare il propagarsi di rumori fastidiosi nelle abitazioni, il progetto ha visto la realizzazione di un controsoffitto acustico in cartongesso con inserimento di faretti per rendere più luminoso l'ambiente sfruttando le ottime prestazioni di IsolGypsum Telogomma Standard e della Fibra Perfetto inserita nell'orditura metallica.

Scarica il comunicato stampa

foto
foto 1
foto2
foto
foto
foto

Contenuti correlati

evento

28/05/2024 - dalle 13:45 alle 16:15 GoToWebinar

Risanamento acustico in bassi spessori per il residenziale. Normativa, prestazioni, sistemi e protocolli ambientali.

Webinar con focus sull'isolamento acustico nelle costruzioni, appfondendo su normative, tecniche e casi studio. Esame dei principi di acustica, normative vigenti e soluzioni innovative per le partizioni orizzontali e verticali, con particolare attenzione agli errori di posa e alle migliori pratiche. Approfondimento di conoscenze chiave per la progettazione di ambienti confortevoli e silenziosi.

evento

06/06/2024 - dalle 15 alle 17:30 GoToWebinar

Comfort acustico «su misura» per ogni destinazione d’uso – Parte 1: Residenze

Un ambiente abitativo per poter essere considerato “acusticamente confortevole” deve garantire: isolamento ai rumori che arrivano da altri ambienti e dall’esterno, privacy acustica, adeguata correzione acustica interna e ridotta rumorosità degli impianti. Ma le prestazioni da raggiungere a fine lavori possono variare considerevolmente in funzione della destinazione d’uso del locale, del contesto ambientale e delle richieste del committente. Il convegno, che fa parte di un ciclo di 3 incontri, approfondisce questi temi focalizzando l’attenzione sul comfort acustico per gli ambienti abitativi residenziali. Vengono analizzati gli aspetti che determinano il comfort, la normativa di settore, le soluzioni tecnologiche presenti sul mercato per edifici esistenti e di nuova costruzione e specifici casi studio.