La casa che vorrei

La casa che vorrei

    #Isolmant4you #rumore aereo #pareti in cartongesso #benessere acustico

La casa che vorrei

Le prerogative della casa dei sogni e come poter soddisfare i desideri e le esigenze degli italiani.

Un nuovo bisogno di comfort

A primeggiare, secondo la ricerca di Casa.it, è la necessità di un giardino o un terrazzo, un affaccio esterno di cui si è sentita notevolmente la mancanza durante la quarantena, soprattutto per chi abita in città. Altra caratteristica importante espressa dagli intervistati è la luminosità, a cui seguono la necessità di metrature più importanti, la presenza di 2 o più bagni, una bella vista, una cucina abitabile, la presenza di spazi per lo smartworking, e un miglior isolamento acustico.

Contenuti correlati

evento

20/04/2021 - dalle 14:00 alle 15:30 Webinar

Il Sistema Pavimento: strutture e modalità operative in cantiere, posa in opera e casi pratici

nel contesto della riqualificazione acustica analizzeremo le diverse situazioni di cantiere pre la ristrutturazione del pavimento con l'approfondimento su soluzioni innovative e tecnologiche sia sottomassetto che sottopavimento 

Abbiamo sempre più bisogno di silenzio

Nove persone su dieci sentono il bisogno di concedersi, una volta ogni tanto, un momento di pace, lontano dai rumori. Un frangente di puro silenzio in cui staccarsi dall'assordante frenesia che caratterizza la vita quotidiana è il bisogno che emerge da un recente sondaggio condotto dall'azienda Top Doctors, specializzata in servizi tecnologici per la sanità privata. Il rumore e la volontà di un maggior silenzio sono una condizione sine qua non per il 52% degli italiani intervistati: nella ricerca della casa in cui abitare, così come di una struttura ricettiva in cui soggiornare e trascorrere qualche notte, la tranquillità è fondamentale tanto da ritenere non tollerabile una zona rumorosa anche di notte. Per il 36% del campione, il livello di rumorosità rappresenta invece un aspetto da tenere in considerazione, mentre per il restante 12% non è un fattore determinante sulla scelta da compiere.