Nasce il termometro acustico per misurare la temperatura

Nasce il termometro acustico per misurare la temperatura

Misurare la temperatura catturando i suoni degli oggetti: è questo il cuore dell'intuizione di due ricercatori dell'Università di Pittsburgh e dell'Università del Maryland, Tom Purdy e Robinjeet Singh. I due hanno infatti dato vita a un nuovo dispositivo, un termometro acustico, in grado di intercettare e rilevare le onde sonore degli oggetti per misurarne la temperatura. Nello studio pubblicato sulla rivista Physical Review Letters, Purdy e Singh sottolineano come gli oggetti caldi non solo brillano e si illuminano ma producono un suono simile a un ronzio, non percettibile all'orecchio umano, che viene generato dagli spostamenti rapidi delle particelle che compongono l'oggetto. Se l'uomo fosse in grado di percepire questo ronzio, che cresce di pari passo con l'innalzamento della temperatura del corpo, avrebbe la sensazione di ascoltare una radio statica. 

Il termometro acustico creato dai due ricercatori utilizza un foglio di nitruro di silicio della dimensione di un millimetro quadrato. Il foglio è sospeso all’interno di una fessura situata al centro di un chip di silicio in grado di trasmettere le onde sonore meglio dell’aria. Per valutare l'efficacia del loro sistema, in fase sperimentale Tom Purdy e Robinjeet Singh hanno collocato una goccia di uno speciale materiale epossidico sulla superficie del chip: non appena riscaldate con un laser, le particelle del materiale epossidico emettevano onde sonore che captate e trasmesse attraverso il chip facevano vibrare il foglio. Più caldo diventava il materiale e più di conseguenza erano forti le onde sonore e più intense le vibrazioni del nitruro di silicio. Facendo poi rimbalzare un raggio laser fuori dal foglio e misurandone l'angolo di riflessione, i due ricercatori hanno potuto monitorare e tracciare il movimento del foglio di silicio misurando la temperatura delle particelle epossidiche.

Un esperimento con risultati importanti soprattutto nell'ambito dell'informatica quantistica, dove il termometro acustico potrebbe essere utilizzato con efficacia dai computer quantistici che devono operare a temperature estremamente basse.

Contenuti correlati

evento

20/04/2021 - dalle 14:00 alle 15:30 Webinar

Il Sistema Pavimento: strutture e modalità operative in cantiere, posa in opera e casi pratici

nel contesto della riqualificazione acustica analizzeremo le diverse situazioni di cantiere pre la ristrutturazione del pavimento con l'approfondimento su soluzioni innovative e tecnologiche sia sottomassetto che sottopavimento 

Abbiamo sempre più bisogno di silenzio

Nove persone su dieci sentono il bisogno di concedersi, una volta ogni tanto, un momento di pace, lontano dai rumori. Un frangente di puro silenzio in cui staccarsi dall'assordante frenesia che caratterizza la vita quotidiana è il bisogno che emerge da un recente sondaggio condotto dall'azienda Top Doctors, specializzata in servizi tecnologici per la sanità privata. Il rumore e la volontà di un maggior silenzio sono una condizione sine qua non per il 52% degli italiani intervistati: nella ricerca della casa in cui abitare, così come di una struttura ricettiva in cui soggiornare e trascorrere qualche notte, la tranquillità è fondamentale tanto da ritenere non tollerabile una zona rumorosa anche di notte. Per il 36% del campione, il livello di rumorosità rappresenta invece un aspetto da tenere in considerazione, mentre per il restante 12% non è un fattore determinante sulla scelta da compiere.