11 Giugno 2018

Quali sono i rumori più fastidiosi in ufficio?

In qualsiasi ambiente di lavoro, si sa, non è semplice riuscire a mantenere la concentrazione, specie quando i rumori in ufficio provengono proprio da chi ci sta accanto, ovvero da quei colleghi che hanno bisogno di comunicare alzando la voce o sbuffare senza ritegno.

A farci saltare i nervi e a trasformare la nostra giornata lavorativa in un vero e proprio inferno acustico contribuiscono anche i rumori di fondo, generati troppo spesso da strumentazioni e macchinari collocati vicino alle scrivanie o da riunioni dai toni poco pacati.

Non sopporti i rumori? Colpa dell’amigdala

Ma qual è la vera ragione che spinge il nostro cervello a percepire come disturbanti i rumori ai quali siamo costantemente esposti? Alla base di questo rigetto sonoro c'è l'amigdala, una particolare area del cervello a forma di mandorla, "specializzata" nel controllo delle emozioni e in grado di modulare tutti gli stimoli esterni provenienti dalla corteccia uditiva.

Uno studio condotto dalla Newcastle University, nel Regno Unito, ha dimostrato infatti come tutti gli stimoli sonori percepiti dal nostro cervello, se eccessivi o ripetuti, scatenino delle reazioni sempre negative.

Il generatore di suoni: una necessità sempre più impellente

La situazione legata ai fastidiosi rumori da ufficio ha subito una brusca impennata nel corso degli ultimi anni, tanto da portare alcuni sviluppatori a creare un generatore di suoni che – grazie alle sue incredibili funzioni – riesce a regalare un po' di serenità e concentrazione ai dipendenti.

Gli uffici moderni, non a caso, sono caratterizzati da una distribuzione di compiti, spazi e orari lavorativi che hanno portato sempre più aziende ad optare per l'utilizzo di ambienti unici, i cosìddetti open-space, luoghi ideali per la “proliferazione” di relazioni, ma anche rumori molesti.

L’importanza del comfort acustico negli uffici

È normale che un buon comfort acustico negli uffici favorisca la giusta concentrazione, indispensabile per svolgere un buon lavoro in tempi più o meno rapidi. Ricercare una soluzione tramite un intervento volto a migliorare l’acustica degli ambienti, per l’appunto, è nell’interesse della stessa azienda. Infatti, una proficua giornata lavorativa non può che riverberarsi positivamente sul fatturato dell’impresa.