31 Ottobre 2018

A Perugia il miglior ristorante silenzioso

È il ristorante Filo d’Olio di Ponte Valleceppi, in provincia di Perugia, il miglior "ristorante silenzioso" a essersi aggiudicato il premio “Miglior attenzione all’acustica in sala” assegnato da Isolmant al locale del Centro Sud che si è contraddistinto per il suo comfort acustico.

Il riconoscimento è stato consegnato il 29 ottobre all’interno del Festival della Gastronomia di Roma, durante il quale è stata presentata la nuova Guida del Touring Club Italiano “Alberghi e Ristoranti d’Italia 2019”.

Il ristorante vincitore

Gestito dai fratelli Luigi e Rachele Cimino, il ristorante Filo d’Olio di Perugia vanta tra i suoi ingredienti principali un’atmosfera dal sapore familiare e una gestione attenta sia alla qualità della proposta enogastronomica sia alla qualità del benessere ambientale. Il “ristorante silenzioso” ha dimostrato di saper “ascoltare” i propri clienti e le loro esigenze, realizzando un intervento di correzione acustica per risolvere con creatività le problematiche acustiche dei diversi spazi.

  

«Entrare in un ristorante è come andare a teatro, dove tutti gli elementi dello spettacolo devono essere curati e perfetti – ha spiegato Luigi Cimino, titolare del locale –. In cucina c’è il regista e in sala si apre il palcoscenico dove noi siamo i principali attori. Per questo, con la collaborazione di un ingegnere acustico, abbiamo realizzato un progetto di correzione acustica ad hoc per le nostre esigenze e per farlo abbiamo contattato Isolmant che, con un intervento immediato, ha risolto il problema del riverbero nei nostri locali dove ora i clienti possono gustare al meglio la proposta gastronomica e vivere momenti piacevoli».

L’appuntamento di Milano 

Il secondo premio per la “Miglior attenzione all’acustica in sala” sarà assegnato a un locale del Nord Italia il 19 novembre al Megawatt di Milano, in occasione della seconda tappa del Festival della Gastronomia.