25 Gennaio 2018

L'isolamento acustico della palestra

La palestra in casa

L’isolamento acustico della palestra è fondamentale, sia per garantire alla clientela di allenarsi in un ambiente piacevole ed adatto, sia per prevenire il rischio di importunare chi vi abita vicino. Inoltre molti oggi preferiscono creare una palestra in casa, all’interno della propria abitazione. Anche in questo caso, soprattutto qualora si abiti in un condominio, bisogna stare estremamente attenti al problema dell’isolamento acustico della palestra. Insonorizzare questi luoghi ha come obiettivo quello di favorire la concentrazione nello svolgere l’attività, riducendo anche lo stress di chi fa sport. Un ambiente caratterizzato da elevato riverbero e rumorosità darà luogo a risultati inferiori, generando dunque performance sotto tono. Per questo è bene pianificare come insonorizzare la tua palestra in casa, rivolgendoti al team di esperti di Isolmant.

Il confort acustico in palestra

Non bisogna sottovalutare l’isolamento acustico della palestra, in quanto ricerche recenti hanno dimostrato che mantenere l’attenzione in luoghi rumorosi può risultare molto difficile. Se non c’è confort acustico della palestra si rischia di ridurre il tempo di attenzione anche del 50%. La creazione di un corretto ambiente acustico all’interno di una palestra non è solo una condizione che aumenta le performance di chi si allena, ma anche una condizione richiesta al fine di garantire uno stato di salute ottimale per gli operatori che in palestra lavorano. Per ridurre invece il riverbero e dunque aumentare il confort acustico della palestra, può essere utile installare pannelli che garantiscano alte prestazioni fonoassorbenti, nonché l'assorbimento delle onde sonore all’interno di locali particolarmente riverberanti.

Il contenimento acustico della palestra

Il tema del contenimento acustico della palestra e del suo isolamento acustico è decisamente attuale, visto il numero sempre crescente di corsi che vi si svolgono in contemporanea. Qualunque corso di fitness, infatti, implica l’utilizzo della musica solitamente ad alto volume per coinvolgere gli atleti nelle attività. Per questo è una necessità imprescindibile coibentare acusticamente gli ambienti. L’isolamento acustico della palestra viene valutato alle diverse frequenze con apposite curve di riferimento regolate dalle normative nazionali ed internazionali.