08 Novembre 2018

I luoghi del silenzio

Chi ama viaggiare ed è alla ricerca di un'esperienza all'insegna del relax più totale, deve assolutamente prendere nota di questi luoghi n cui regna il più assoluto silenzio. Destinazioni speciali, sparse in tutto il mondo dove godersi momenti di quiete assoluta e benessere e dove organizzare la prossima vacanza.

Contemplando il vulcano Kronotsky in Russia

Nella penisola di Kamchatka, in Russia, a 200 km dai centri abitati, sorge l'area protetta del vulcano Kronotsky: una riserva naturale in cui regna il silenzio, rotto solamente dai rumori, rari, del vulcano, dei geyser e dai suoni della fauna che popola l'area.

In Mongolia, nel deserto del Gobi

Una delle distese di sabbia più vasta dell'Asia, il deserto del Gobi è un altro dei luoghi del nostro pianeta dove si possono ascoltare solo i suoni della natura contemplando la bellezza del paesaggio, tra dune incontaminate e le rovine di antiche cittadine abbandonate da secoli.

Alle Hawaii, nel sito Unesco del Parco Nazionale dei Vulcani

Altro luogo incantato e incantevole  è il Parco Nazionale dei Vulcani che si trova alle Hawaii. Un'area di 1348 kmq, dichiarata Patrimonio dell'umanità, di terra in cui si trovano diversi habitat e i cui si può ammirare il vulcano Haleakala, uno dei più attivi e più grandi vulcani a scudo del pianeta, che ricopre più del 75% del territorio dell'isola di Maui.

Il Grand Canyon in Arizona

Un'esperienza all'insegna del più assoluto silenzio è quella che si può vivere contemplando le meraviglie pareti naturali del Grand Canyon in Arizona, immensa gola creata dal fiume Colorado. Tra i luoghi sicuramente più conosciuti al mondo, il canyon, seppur visitato da migliaia di persone all'anno garantisce, grazie alla sua notevole estensione, un ampio livello di dispersione acustica.

L'Olympic National Park tra Seattle e Portland

Nello stato di Washington sorge uno dei parchi naturalistici più belli di tutti gli Stati Uniti: l'Olympic National Park. Una distesa caratterizzata da tre macroaree, una costiera, una che circonda il Monte Olympic e una ricoperta da una fitta foresta pluviale. Proprio nelle foreste che costellano il parco, e in particolare nella foresta vicino alla foce del fiume Hoh, alcuni ambientalisti hanno avviato una iniziativa nota come "Square Inch Project" volta al mantenimento di almeno un centimetro quadro di spazio non contaminato da suoni prodotti dall'uomo.

La stanza del silenzio di Microsoft

Spostandoci dai panorama mozzafiato e dalle riserve naturali vi segnaliamo la camera anecoica di Microsoft. Nel quartier generale di Redmond, il colosso informatico ha realizzato una stanza che per il suo livello di silenzio è entrata a far parte del Guiness World Record. Nella struttura utilizzata per effettuare i test sui diversi prodotti di Microsoft, il rumore di fondo percepibile raggiunge i -20,6 decibel. Un valore davvero impressionante se si considera che l’intensità del respiro umano raggiunge, in media, i 30 decibel, mentre quella del respiro di una persona vicina a noi si attesta sui 10 decibel.