25 Gennaio 2018

Cinque buoni motivi per insonorizzare una stanza

Insonorizzare una stanza può garantire numerosi vantaggi: non essere disturbati dai rumori interni ed esterni (auto, schiamazzi, sirene, rumori industriali, ventole) e non disturbare gli altri a causa dei rumori provocati (musica ad alto volume, utilizzo di strumenti musicali, home theatre, bambini). Oltre a queste motivazioni più generali, possono subentrare richieste specifiche, che sono comunque altrettanto valide. Per tutte le specificità, si potranno studiare soluzioni ad hoc, andando a intervenire nei punti necessari, come finestre, cassoni, pareti, soffitti o pavimenti, per garantire la necessaria insonorizzazione.

Rumori dalla strada

I rumori dalla strada, insieme a quelli generati dai vicini, sono le più classiche cause di disturbi del sonno e del benessere all’interno di un’abitazione. I rumori che provengono dall’esterno, generati ad esempio dalle auto in transito, dagli schiamazzi dei passanti o dei clienti di un locale, dai treni o tram la cui linea è posta in vicinanza, da un’autostrada vicina, da un cantiere temporaneo che interessa un’area limitrofa, da un’industria, possono essere facilmente annullati o notevolmente attenuati dall’insonorizzare una stanza. Un rapido intervento, con disagi ridotti, risolverà per sempre il problema dei rumori dalla strada, anche la più trafficata.

Rumori dai vicini

Oltre ai rumori che provengono dalla strada, una delle cause dei disturbi sonori in un’abitazione sono i rumori dai vicini. Le voci, specialmente in orari serali o nel primo pomeriggio o primo mattino, le urla, i cani che abbiano, il volume della musica o della televisione troppo alto, possono abbassare il benessere abitativo. Allo stesso modo, i rumori da impatto, come lo spostamento di sedie e mobili, il calpestio, la caduta di oggetti o i lavori di ristrutturazione, provenienti da una stanza accanto, possono generare fastidi. Insonorizzare una stanza è efficace per ridurre tutti i suoni che provengono dai vicini e che si propagano nell’aria.

I vantaggi dell’insonorizzazione acustica

I vantaggi dell’insonorizzazione acustica sono maggiori rispetto a quelli indicati. Innanzitutto il benessere che deriva da una casa priva di rumori fastidiosi. Oggi, una notevole insonorizzazione, è diventata un metro di giudizio per valutare la qualità edilizia di un edificio. Insonorizzare una stanza significa aumentare il senso di intimità, comfort e privacy, specialmente nel caso si passino molte ore all’interno. I vantaggi, poi, sono ancora più evidenti quando gli interventi vengono eseguiti nelle camere da letto, dove le esigenze di silenzio nelle ore notturne sono più pressanti e le ripercussioni sul benessere maggiori.