12 Giugno 2018

Camera anecoica: la stanza più silenziosa del mondo

Se avete sentito parlare di camera anecoica, ma non avete ancora le idee chiare su cosa sia, non temete: Isolmant vi illustrerà per filo e per segno tutto ciò che c'è da sapere su questa particolare stanza delle meraviglie, che tutti noi abbiamo desiderato almeno una volta nella vita, se non altro per isolarci cinque minuti dal frastuono quotidiano.

No, il termine "anecoico" non è una parolaccia e non è afferente nemmeno alla sfera patologica. Deriva, invece, dal greco antico e sta a significare "privo di eco": la camera anecoica, infatti, è un ambiente di laboratorio che, grazie alle sue caratteristiche tecniche, riduce in maniera drastica qualsiasi tipo di segnale acustico, dando vita ad un luogo estremamente silenzioso.

Onde elettromagnetiche ed acustiche totalmente assorbite

In termini semplici potremmo dire che, a seconda della sua particolare tipologia, la camera anecoica presenta delle pareti in grado di assorbire del tutto onde elettromagnetiche o acustiche.

Questa scoperta è oltremodo utile: basti pensare all'ingegneria elettrica e elettronica, settori in cui è necessario eseguire specifici test su ogni prodotto immesso in commercio.

Le normative vigenti a livello mondiale obbligano difatti tutte le aziende produttrici di apparecchiature sonore – come strumenti musicali, microfoni, altroparlanti e impianti stereo –, nonché dispositivi elettrici, a superare determinate verifiche.

Tali stanze, dunque, hanno il compito di dimostrare che nessuno di questi prodotti costituisca una fonte di pericolo per la salute dei consumatori, nè sia in grado di creare interferenze con altri apparecchi elettrici.

Il costo di una camera anecoica

Il costo di una camera anecoica può variare sensibilmente a seconda delle metodologie di costruzione seguite, del tipo di isolamento acustico che si desidera ottenere e molto altro ancora.

Ogni camera anecoica viene realizzata con l'impiego di elementi strutturali specifici e altamente performanti.

Se è vero che a Redmond, negli Stati Uniti, gli ingegneri di Microsoft, per testare i prodotti di punta dell'azienda, non hanno badato a spese per creare la camera anecoica più silenziosa del mondo, spendendo una cifra da capogiro, a noi non è richiesto un simile investimento. Ad ogni modo, impiegare qualche risorsa in un intervento volto al miglioramento dell’acustica della propria abitazione, non può che giovare alla nostra salute.

Le camere anecoiche in Italia

Camere anecoiche in Italia? Non solo esistono, ma possono essere visitate con grande facilità.

Il Politecnico di Torino e di Ferrara hanno realizzato una struttura molto simile a quella progettata dal colosso di Bill Gates, a beneficio di tutti gli amanti della scienza. Per provare il famoso "silenzio assoluto" è sufficiente prenotare il tour online, recarsi in queste splendide città e isolarsi dal mondo per un paio d’ore!