Isolamento controsoffitti e pavimenti sopraelevati

Applicazioni per il controsoffitto

1. Solaio

2. Pendini antivibranti

3. Orditura metallica per il controsoffitto

4. Isolmant Nastro Orditura Cartongesso

5. Isolmant Perfetto CG

6. Lastra in cartongesso

7. Lastra IsolGypsum Telogomma, IsolGypsum Telogomma D+

Descrizione

Il risanamento acustico e termico dei solai di confine tra unità immobiliari può essere effettuato realizzando un controsoffitto in cartongesso su orditura metallica pendinata o autoportante e isolato con Isolmant IsolGypsum Telogomma, IsolGypsum Telogomma D+ e Isolmant Perfetto CG. Il potere fonoassorbente è garantito dal funzionamento del sistema costituito dai pannelli in gesso rivestito (nel caso di IsolGypsum Telogomma) o in gesso a nucleo coeso (nel caso di IsolGypsum Telogomma D+) accoppiati a uno strato di Isolmant Telogomma prodotto su specifiche calibrate per un migliore abbattimento acustico e dall’isolante acustico realizzato con la speciale fibra IsolFIBTEC PFT di Isolmant. In questo caso infatti l’impedenza acustica dei due materiali più l’intercapedine d’aria va a comporsi in modo seriale in un sistema acusticamente molto performante.

Prodotti utilizzati

Soluzioni simili