Isolamento Sotto Massetto

Strutture Bistrato

1. Solaio

2. Isolmant Fascia Tagliamuro

3. Fascia in polietilene

4. Strato di livellamento impianti

5. Telo isolante Isolmant (Special o UnderPlus Black.E o UnderSpecial o BiPlus)

6. Fascia perimetrale Isolmant (Tecnica Doppio Spessore o Tecnica Reticolata)

7. Massetto di finitura

8. Pavimentazione

h = Per tutti i sistemi sottomassetto l'altezza sul lato verticale della fascia perimetrale deve essere superiore alla quota di massetto + pavimentazione

Descrizione

Le strutture bistrato rappresentano la tecnologia costruttiva più prestazionale in termini di isolamento al calpestio. Esse permettono infatti di escludere dal massetto galleggiante le tubazioni impiantistiche, che, passando tra locali adiacenti, possono costituire un ponte per la trasmissione del rumore. Gli impianti vengono posati all’estradosso del solaio strutturale, idoneamente fasciati con materiale resiliente e quindi annegati nel getto di calcestruzzo alleggerito, che ha la duplice funzione di aumentare la massa della struttura (aumentandone il potere fonoisolante) e di livellare il sottofondo preparandolo per la posa del materassino anticalpestio. Dopo aver posizionato e sigillato adeguatamente il materiale resiliente e la fascia perimetrale, realizzando una perfetta “vasca” a tenuta, si procederà con il posizionamento dell’impianto per riscaldamento radiante (se previsto), con il getto del massetto di supporto, di adeguato spessore, e quindi con la posa della pavimentazione. Solo allora sarà possibile rifilare la fascia perimetrale e, in caso di battiscopa ceramico, posizionare la fascia battiscopa per poi realizzare lo zoccolino.

Prodotti utilizzati

Soluzioni simili